È il 2012, gli scienziati del CERN scoprono la “particella di Dio”, Lionel Messi vince il suo terzo Pallone d’oro mentre Emmanuel Carrère sale alla ribalta planetaria con la pubblicazione di Limonov.

Nel maggio dello stesso anno un gruppo di ex-studenti della statale di Milano fonda La Balena Bianca, rivista di cultura militante. La balena bianca nasce dal confluire di esperienze diverse: antichi, pionieristici tentativi; le nuove “regole del gioco” imposte dall’universo digitale; approcci a prima vista incompatibili. Come per il Pequod, la ciurma della Balena è lanciata nel folle inseguimento di un’ossessione: combinare un serio “atteggiamento critico” a un linguaggio chiaro e comprensibile, capace di raggiungere lettori di ogni latitudine.

Con il passare degli anni la ciurma acquista membri e altri ne perde: a rimanere costante è però lo spirito da balenieri, pronti ad arrembare ogni lido.


Ad oggi la ciurma del capitano Achab è composta da:

Lorenzo Cardilli

Massimo Cotugno

Alessandro Mantovani

Giacomo Raccis

Davide Saini

Francesca Salamino

Alessandra Scotto di Santolo

Michele Turazzi

 

La Balena Bianca – rivista di cultura militante
è un progetto dell’Associazione culturale La Balena Bianca
sede: Piazzale Archinto 1 – 20159 Milano
contatti: info.labalenabianca@gmail.com
www.labalenabianca.com